Anticamente il Cappero alle Mura, fu adibito a prigioni del
castello, il quale venne donato come regalo di nozze alla
Contessa Matilde di Canossa.
Attratti da una location dalle vicende storiche suggestive,
Francesco e sua moglie decidono di prenderlo in gestione e
ad oggi e' un posto magnifico sotto tutti gli aspetti!

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

INFORMIAMO LA CLIENTELA CHE NON SI ACCETTANO TORTE,VINI ED ALTRE
TIPOLOGIA DI ALIMENTI DALL'ESTERNO.


LA DIREZIONE